Francesco Tel: +39 3475765540

Dal Lunedi alla Domenica dalle ore 07:00 alle 22:00

Treviso – Bolzano – Cesena

L’importanza del ringiovanimento cellulare della pelle

La cura della pelle è diventata estremamente popolare: la pelle è l’organo più grande del corpo ed è visibile anche a tutti gli altri.

L’attenzione si concentra solitamente su viso e collo perché la maggior parte delle persone ha paura che si formino rughe in queste aree delicate, dando origine a routine che includono pulizia, idratazione e altri trattamenti.

Tuttavia, è importante prendersi cura di tutto il corpo, compresa la pelle delle braccia, della schiena, delle gambe e di qualsiasi altra parte.

Ecco cinque motivi per cui il rinnovamento cellulare e i massaggi sono così importanti:

1. Per idratare la pelle

Oltre alle ovvie lozioni e oli utilizzati durante i massaggi, massaggiare la pelle aiuta a ridurre la tensione e consente al sangue di accedere più facilmente alla pelle, migliorandone il colore e il tono. Con l’aumento della circolazione, la pelle può sembrare più morbida e setosa, poiché il sangue fornisce nutrimento e idratazione. Questo nutrimento e idratazione rigenera la pelle, rimuovendo la pelle secca.

2. Esfoliazione

I massaggi regolari aiutano a ridurre la quantità di cellule morte accumulate sulla superficie della pelle. Il massaggio consente inoltre alla pelle di sudare e quindi di eliminare le impurità, come l’acido urico. Questa esfoliazione consente inoltre agli oli e alle lozioni utilizzati di essere assorbiti meglio.

3. Benessere mentale e consapevolezza

I massaggi possono alleviare il mal di testa e migliorare il sonno. Anche se non ha nulla a che fare con la tua pelle, niente può farti sentire così rilassato e libero dallo stress come un buon massaggio. Riduce anche lo stress, l’ansia e la depressione. Quindi, se non ti interessa davvero il tuo aspetto, vale comunque la pena provarci.

4. Ti fa sembrare più giovane

I massaggi possono allentare la tensione e rilassare i muscoli, prevenendo lo sviluppo delle rughe. Come affermato prima, l’esfoliazione e l’idratazione possono anche aiutare a rendere la pelle più morbida e, quindi, a sembrare più giovane.

5. Stringere la pelle dopo la gravidanza o la perdita di peso

Massaggiare la pelle può aiutare la rigenerazione cutanea poiché migliora l’elasticità della pelle, mentre l’aumento del flusso sanguigno può aiutare a ricostituire la pelle stanca e distesa, grazie alla maggiore nutrizione e idratazione.

6. Antistress

Lo stress mette a dura prova tutto il corpo, dal sistema immunitario alla pelle. Molte volte lo stress si manifesta sulla pelle, provocando linee sottili, rughe e quelle fastidiose “undici” rughe tra le sopracciglia.

Un semplice massaggio al viso eseguito ogni mattina e sera mentre si pulisce la pelle può fare la differenza. Questo allenta la tensione nei muscoli e nei tessuti del viso, rilassandoti e riducendo la quantità dell’ormone naturale di risposta allo stress del corpo, il cortisolo . Il massaggio segnala al cervello di rilasciare endorfine, che lavorano per calmare i livelli di cortisolo.

Noterai una differenza nell’aspetto delle macchie scure, dei cerchi sotto gli occhi, dei pori dilatati e delle linee sottili.

7. Aumenta la rigenerazione della pelle

Quando i livelli di cortisolo sono ridotti e sei rilassato, il corpo può mettersi al lavoro per rigenerare la pelle.

Con una maggiore capacità di rigenerare la pelle durante la notte a riposo, migliore sarà la guarigione della pelle da cicatrici, opacità, rilassamento cutaneo e rughe.

I benefici sono tantissimi altri. Nel complesso, è stato dimostrato che il massaggio riduce la tensione, combatte l’ansia e migliora sia il sonno che la concentrazione. Sappiamo tutti che quando ti senti meglio, questo si manifesta sulla tua pelle e nella tua vita.

Per la tua pelle, può trasformarsi da opaca e secca a notevolmente più sana e luminosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo, in nessun caso possono costituire la formulazione di una diagnosi o la prescrizione di un trattamento, e non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o la visita specialistica. Si raccomanda di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo qualsiasi indicazione riportata. Se si hanno dubbi o quesiti sull’uso di un farmaco è necessario contattare il proprio medico.